Progetto Coaching

Essere, fare, avere

dal libro “Visualizzazione creativa” Shakti Gawain

​Possiamo concepire la vita su tre livelli: l’essere, il fare, l’avere.

Quello dell’essere equivale all’esperienza basilare dell’essere vivi, coscienti, la sensazione di essere completi e in pace con se stessi.

Il fare è movimento e attività, nasce dall’energia ed è fonte di vitalità.

L’avere è lo stato rappresentato dal rapporto che si ha con le persone e con le cose.

Essere, fare e avere costituiscono i vertici di un triangolo in cui ognuno sostiene gli altri due.

Spesso nel vivere la propria vita, si procede dall’avere per arrivare all’essere pensando che l’avere ci renda felici.

Le cose stanno esattamente al contrario: è necessario prima essere chi si è veramente, per fare quello che occorre sia fatto, allo scopo di avere quello che si vuole avere.

Il coaching ci mette in relazione con il nostro essere, facilita e focalizza il nostro fare, accresce e allinea il nostro avere.

Ultimi post
Blog Updates